2018-12-10 11:45:14 Sito Gruppo Italiano Resistenza Erbicidi (GIRE)
Scheda per Sorghum halepense

Sorgo selvatico, sorghetta, melghetto


Nome scientifico:
Sorghum halepense
(L.) Pers.

Famiglia: Poaceae

Ecologia

Specie diffusa come temibile infestante nella maggior parte delle aree agricole mondiali. E’ una pianta perenne a ciclo estivo, dotata di robusti rizomi striscianti. Molto adattabile e competitiva (metabolismo C4), si insedia in terreni coltivati, incolti, aree urbane, zone marginali disturbate e lungo canali e corsi d’acqua, dove può diventare la specie predominante, con alte densità di popolamento. Se non gestiti correttamente, i rizomi frammentati con le lavorazioni possono rapidamente propagare l’infestazione. Ha impollinazione sia autogama che allogama, può formare ibridi con il sorgo coltivato. Ploidia: 2n = 40. Fioritura prolungata che va da giugno a ottobre.
Distribuzione in Italia: molto comune in tutte le regioni.

Semi

Specie che produce, anche grazie alla lunga fioritura, grandi quantità di semi (fino a 28000 per pianta), formando consistenti depositi nel terreno. I semi sono dotati sia di dormienza meccanica dovuta ai tegumenti del seme, sia di dormienza fisiologica. Questo causa una germinazione molto scalare e prolungata nella stagione estiva. Le plantule da seme emergono in campo a partire da fine aprile. Le plantule da rizoma emergono un po’ prima, a partire da inizio-metà aprile.

Situazione della resistenza

Sistemi colturali: soia, pomodoro e melone.
Consulta le linee guida specifiche.

Tipo di resistenza: Resistenza agli enzimi inibitori dell’ACCasi (gruppo A), bassi livelli di resistenza incrociata verso i DIM. Primo caso accertato nel 2005. Regioni interessate: Lombardia.
Mappa (dicotiledoni estive) ACCasi