2018-12-10 12:49:43 Sito Gruppo Italiano Resistenza Erbicidi (GIRE)
Scheda per Sinapis arvensis

Senape selvatica


Nome scientifico:
Sinapis arvensis
L.

Famiglia: Brassicaceae

Ecologia

Annuale infestante delle colture autunno-vernine, colonizza facilmente anche gli incolti. Pianta allogama ad impollinazione entomofila, con un sistema di auto-incompatibilità. Un fiore può essere impollinato per un periodo lungo fino a 2-3 settimane. Grande capacità competitiva nella fase precoce di crescita. La fioritura va da aprile a ottobre, in ambiente non disturbato. Diploide 2n = 18. Distribuzione in Italia: presente in tutte le regioni, ma più rara in quelle settentrionali.
Distribuzione in Italia: molto comune in tutte le regioni.

Semi

I semi prodotti da una pianta presentano diversi livelli di dormienza fisiologica che dipendono dalla posizione nell’infiorescenza della siliqua che li produce (le silique più basse producono semi più dormienti). Due flussi principali di emergenza delle plantule: uno, dovuto ai semi meno dormienti, in autunno, mentre il secondo più consistente all’inizio della primavera successiva. I livelli intermedi di dormienza nella popolazione di semi causano, in proporzione minore, la comparsa di plantule anche in altri periodi dell’anno. Viene per questo classificata, dal punto di vista ecofisiologico, come specie indifferente.

Situazione della resistenza

Sistema colturale: grano duro e tenero.
Consulta le linee guida specifiche.

Tipo di resistenza: Resistenza agli enzimi inibitori dell’ALS (gruppo B). Primo caso accertato nel 2006.
Regioni interessate: Sicilia (tre casi) e Toscana (due casi).
Mappa (frumento) ACCasi