2019-10-22 08:16:09 Sito Gruppo Italiano Resistenza Erbicidi (GIRE)
Scheda per Ammania arrossata, GIRE

Ammania arrossata


Nome scientifico:
Ammania coccinea
Rottb

Famiglia: Lythraceae

Ecologia

Pianta termofila palustre, a ciclo annuale, infestante di fossi, canali e luoghi acquitrinosi che può raggiungere fino a 1 m di altezza. Pianta a portamento erbaceo, è caratterizzata da fusti cilindrici in età giovanile e a sezione quadrangolare in età adulta, di colorazione rossastra. Presenta foglie strette, lineari con un'unica nervatura centrale ben evidente, sessili e opposte. La riproduzione è esclusivamente per seme in primavera inoltrata. La fecondazione è entomogama. I fiori ermafroditi, di colore rosso porpora sono presenti in glomeruli all’ascella delle foglie.


Semi

I frutti sono deiscenti, a capsula di 3.5-4.5 mm che contengono numerosi semi di circa 0.5 mm, ovoidali o triangolari, concavo-convessi, di colore castano chiaro, lucidi. Questi semi sono abbastanza piccoli da poter essere dispersi mediante vento e/o galleggiamento in acqua. La germinazione dei semi è favorita da un regime di temperatura di 30/15°C (giorno/notte).



Situazione della resistenza

Sistema colturale: riso.

Linee guida specifiche: in fase di preparazione

Tipo di resistenza: popolazioni resistenti agli erbicidi inibitori dell’ALS (gruppo B) con resistenza incrociata alle solfoniluree e alle triazolopirimidine. Primo caso accertato nel 2018.

Regioni interessate: Piemonte, Lombardia.